Che cosa è la gengivite?

La gengivite è una forma di malattia parodontale. La malattia parodontale è un’infezione o infiammazione delle gengive, dei legamenti, delle ossa e dei nervi che circondano i denti. La parola periodontale significa “intorno al dente”. Ogni dente è incorporato nelle gengive o nella gengiva e attaccato all’osso per tessuto. La malattia parodontale è una condizione grave che potrebbe portare a perdita di denti importanti.

La malattia parodontale è una famiglia di malattie correlate causate da infezioni batteriche. Le malattie possono causare la distruzione di ossa e tessuti che detengono i denti in posizione. La gengivite è la forma più mite della malattia parodontale. È causata da una cattiva igiene orale, che porta ad un accumulo di placca.

Ci sono altri fattori che possono portare alla gengivite, compreso il fumo, l’invecchiamento e il diabete. Ci può anche essere una predisposizione genetica verso la gengivite e condizioni come lo stress, la gravidanza, l’abuso di sostanze e alcuni farmaci possono causare questo disturbo. I batteri nella placca dentale irritano le gengive e provocano l’infezione.

Quando il sistema immunitario difensivo del tuo corpo scatta contro i batteri, le gengive diventano infiammate. La gengivite di solito non causa il dolore al dolore o al disagio. Poiché non vi è alcun dolore coinvolto, è importante riconoscere i sintomi, come le gengive rosse e gonfie che possono sanguinare facilmente. Ci può anche essere la separazione delle gengive in cui l’infezione è impostata.

Se non viene trattata, l’infezione arriverà alla radice dei denti. La placca lungo la gomma e sulle radici dei denti diventerà infettata. C’è anche un tipo di gengivite chiamata bocca di trincea. Con questa infezione si verifica un grave sanguinamento delle gengive. Questa è un’infezione batterica, ma non è contagiosa.

Il trattamento per la bocca di trincea comprende le boccette antibiotiche e la rimozione del tartaro dai denti. In casi molto rari, la chirurgia della gengiva può essere necessaria. La gengivite può essere prevenuta nella maggior parte dei casi spazzolando i denti e il filo interdentale dopo ogni pasto. Un dente professionale pulisce ogni sei mesi è anche una grande strategia di prevenzione. Se la causa della gengivite è la malattia, allora solo il dentista può trattarlo.