Che cosa è l’euforia?

Euforia è un concetto impegnativo da definire. Le persone che sono euforiche sono elate, gioiose, felici ei loro sentimenti possono o non riguardano le loro circostanze. Ci sono molte persone che hanno momentaneamente scivolato in uno stato euforico quando hanno ricevuto grandi novità, quando sono innamorati, se sono in mezzo ad un’esperienza religiosa trasformativa o direttamente dopo alcune attività come il rapporto sessuale o il parto. Tanto che questi stati sono comuni e invidiabili, ci sono anche alcuni momenti in cui l’euforia suggerisce la malattia, l’uso di droga o l’abuso o l’avvelenamento da farmaci o sostanze. Uno stato euforico potrebbe essere seguito da un’enorme discesa, da un’estrema o prolungata malattia e dalla morte, oppure lo stato potrebbe essere mantenuto e indicare la presenza di alcune forme di malattia.

Le tre principali cause mediche sono intossicazione, avvelenamento e tipi specifici di malattia mentale, in particolare schizofrenia e stati maniacali o ipomanici nel disturbo bipolare. Talvolta altre condizioni mediche possono essere indicate in questo stato, inclusa la malattia di Alzheimer.

Chiaramente l’intossicazione sull’alcol può causare euforia in alcune persone. Il termine “felice ubriaco” può applicarsi a coloro che si sentono grandi e felici quando hanno consumato abbastanza alcool. È quasi sfortunato che questo sentimento possa essere raggiunto con molti tipi di droghe o di uso dell’alcool, poiché tornare a questo stato elegante può essere più desiderabile dell’alternativa. Questa è forse una delle ragioni per cui le droghe come la cocaina creano così facilmente la dipendenza. Molte persone che li usano si trovano in uno stato euforico e vogliono tornare ad esso.

Ovviamente, la sentenza diventa eccezionalmente povera per le persone in uno stato di euforia sempre più irrealistico e questo potrebbe facilmente portare a overdose o al consumo eccessivo di farmaci per mantenere lo stato o perché provengono da un senso che in qualche modo l’uomo non sia in grado di danneggiare. Ci sono molte sovradosaggi di droga che mettono brevemente le persone in uno stato euforico e l’esposizione a determinate sostanze chimiche pericolose come i pesticidi può avere effetti simili. Forse uno dei modi più potenzialmente dannosi per cercare di realizzare questo stato è attraverso l’inibizione della respirazione sia all’interno che all’esterno di un contesto sessuale. Anche se l’ipossia provoca una breve euforia, ha anche chiaramente causato la morte accidentale di molti, ed è estremamente pericoloso per tentare di indurre.

Nella malattia mentale, alcuni schizofrenici possono entrare nell’euforia in particolare se hanno deliri di grandezza. Chiaramente sono molto malati in questi tempi, e lo stato non ha nulla a che fare con le loro circostanze precise. Allo stesso modo, quelli con disturbo bipolare possono, in uno stato maniacale, sentirsi orgogliosi, produttivi, positivi ed estremamente felici, ma questo pensiero è generalmente deludente e non tiene conto dello stato delle esigenze della persona o dei requisiti di vita.

Alcune altre condizioni sono state occasionalmente associate ad uno stato euforico. Questi includono la demenza legata all’età e il deficit di attenzione e l’iperattività (ADHD), anche se quest’ultima è rara. Se la gente sia preoccupata per il comportamento di un amato che sembra troppo euforico, parlando con un medico di famiglia è un buon punto di partenza. Tuttavia, può essere difficile ottenere qualcuno in questo stato per vedere un medico, poiché la maggior parte sarà convinta che non c’è bisogno di farlo.