Cosa è l’ostruzione gastrica?

L’ostruzione gastrica si riferisce ad una condizione in cui l’uscita verso lo stomaco che porta nel piccolo intestino è bloccata. Questo spesso causa qualcuno a diventare pieno in fretta perché non c’è posto per il cibo da percorrere. Di conseguenza, può verificarsi il vomito e, in casi gravi, la malnutrizione. Ci sono varie cause di ostruzione gastrica, sia benigna che maligna, e il trattamento dipenderà da quale causa fondamentale è la colpa.

L’ostruzione gastrica benigna può essere dovuta a condizioni come le ulcere peptiche. Questa condizione è generalmente curabile, anche se può essere molto dolorosa. I sintomi possono includere dolori addominali o bruciori correlati all’ulcera e una sensazione di pienezza, gonfiore e vomito dovuto l’ostruzione risultante. Il trattamento può includere l’uso di dispositivi in ​​espansione che aprono l’uscita al piccolo intestino. L’espansione può essere effettuata utilizzando palloncini o stents auto-dilatanti. In molti casi l’unico trattamento necessario prevede l’aspirazione di fluidi dallo stomaco e iniezioni di elettroliti e di altri fluidi che potrebbero essere necessari.

Le cause maligne dell’ostruzione gastrica sono correlate a vari tipi di tumore dello stomaco. In questo caso un tumore sta spesso bloccando l’uscita. Sarà probabilmente necessaria una chirurgia per rimuovere il tumore e, in generale, verrà eseguito un ulteriore trattamento per il rimanente tumore. Ciò può includere radiazioni e chemioterapia. Mentre la chirurgia può solitamente rimuovere l’ostruzione, il cancro sottostante non può essere sempre curabile.

In alcuni casi può essere attribuita un’infezione, come la tubercolosi, per l’ostruzione gastrica. Questo può essere trattato con entrambi i dispositivi in ​​espansione così come gli antibiotici per uccidere l’infezione sottostante. Alcune malattie infettive sono più difficili da trattare rispetto ad altri, in modo che i sintomi saranno probabilmente alleviati prima che l’infezione sia andata per rendere il paziente più confortevole.

La diagnosi è generalmente effettuata eseguendo i raggi X e controllando i livelli di fluido. Ulteriori prove potrebbero essere necessarie per determinare la causa sottostante. Una volta che la diagnosi è stata fatta e una causa è stata scoperta, il trattamento può cominciare a correggere la condizione e alleviare i sintomi. In alcune circostanze gravi, il trattamento della causa sottostante non può essere fattibile prima che i sintomi siano stati gestiti. Il cancro, per esempio, deve essere trattato per un lungo periodo di tempo. Il blocco deve essere rimosso in modo che il trattamento in corso possa iniziare.

Alcuni pazienti possono avere problemi ricorrenti con l’ostruzione gastrica, in primo luogo quelli con malattia da ulcera peptica. Un monitoraggio continuo e trattamenti possono essere necessari per mantenere la condizione da causare perdita di peso, malnutrizione e danni all’esofago causati da frequenti vomiti. In alcuni casi molto gravi, la chirurgia può essere necessaria in un caso non maligno per aprire il passaggio all’intestino o creare una nuova.