Qual è l’indigestione?

Indigestione, nota anche come dispepsia, è un’ampia descrizione di diversi disturbi dello stomaco. Sotto l’indigestione ombrello sono condizioni come il reflusso acido, bruciore di stomaco, gonfiore, e gastrite. Essenzialmente, la condizione è il risultato di consumare troppi alimenti piccanti, fibrosi o grassi troppo rapidamente. Gli acidi dello stomaco diventano temporaneamente sopraffatti e i liquidi di scottatura possono essere inviati indietro attraverso una porzione dell’esofago, un processo chiamato reflusso. Questo porta spesso ad una sensazione di bruciore vicino al cuore, ecco perché il dolore è spesso chiamato bruciore di stomaco.

Non sono solo alcuni tipi di alimenti che possono innescare la condizione. Lo stress e l’ansia possono portare ad un innesco di acidi in stomaco in eccesso, il che significa che un pasto medio potrebbe ancora causare un problema. La quantità di tempo tra i pasti può anche essere un fattore. Mentre passa più tempo tra i pasti, gli acidi dello stomaco diventano più forti. Una volta introdotto il cibo, il normale equilibrio tra la fodera della mucosa dello stomaco e gli acidi può essere compromessa. Ciò può portare ad acidi dello stomaco che penetrano nella fodera sensibile e causano ulcere.

Alcune indigestioni sono causate da tecniche di consumo improprio, in particolare nella velocità di mangiare. La deglutizione del cibo troppo veloce può causare la formazione di tasche di aria ingerita nello stomaco. Il consumo eccessivo di bevande gassate o di bevande acide come il vino può anche causare attacchi di gonfiore e indigestione. Il sollievo da questa condizione si riscontra solitamente attraverso il dolore o alcune ore di riposo. I rimedi anti-contro contenenti gli ingredienti che neutralizzano gas spesso riducono il dolore del gonfiore.

Uno dei trattamenti più comuni è le compresse dell’atracido. Queste tavolette di gesso contengono solitamente una forma di carbonato di calcio per contrastare gli effetti della produzione di acido. I farmaci più costosi possono anche includere un ingrediente che forma uno strato protettivo tra lo stomaco e l’esofago. Alcune compresse antiacide e riposo sono solitamente efficaci per la maggior parte dei casi minori di indigestione.

In alcuni casi, tuttavia, il grado di indigestione non può essere controllato da soli antiacidi. Fino a poco tempo fa, farmaci che in realtà inibiscono la produzione di acidi dello stomaco sono stati disponibili solo attraverso la prescrizione, ma oggi i malati possono acquistare riduttori di acido over-the-counter. Una volta che il livello dell’acido è sotto controllo, il dolore e il disagio dovrebbero dissipare come il cibo lascia lo stomaco. Nei casi più gravi, i farmaci da prescrizione possono essere utilizzati per interrompere completamente la produzione di acido. Queste dovrebbero essere usate con parsimonia, in quanto le pompe di acido non sempre torneranno in linea per la normale digestione.

I sintomi dell’indigestione possono essere scambiati per i primi segni di un attacco cardiaco, ma la maggior parte dei professionisti medici può segnalare la differenza entro pochi minuti dall’esame. Se i rimedi anti-contro non hanno poca influenza sulla vostra condizione, potrebbe essere una buona idea visitare il pronto soccorso o un altro centro medico al più presto possibile.