Qual è l’esaurimento emotivo?

L’esaurimento emotivo è una condizione che deriva da una eccessiva quantità di stress. Quando soffre di questa condizione, che può anche essere indicata come esaurimento emotivo o burnout, una persona tende a sentirsi come se le sue risorse interne sono state drenate. Questa condizione può avere effetti psicologici, fisici e sociali. Generalmente non richiede interventi medici a meno che non siano stati sviluppati problemi più gravi, come la depressione o il colesterolo alto. Nella maggior parte dei casi, una persona può recuperare se prende una vacanza, si riposa o elimina la causa dello stress.

Se una persona si sovraccarica di stress, c’è la possibilità che soffrirà di esaurimento emotivo. Questa condizione fa sentire una persona come se non disponga delle risorse emotive e fisiche necessarie per soddisfare le esigenze della sua vita. Nonostante il nome, la causa di questa condizione non deve essere quella che le persone tendono ad associarsi al benessere emotivo, anche se può essere. Le cause possibili includono un lavoro impegnativo, problemi finanziari o lotte all’interno di una relazione intima.

Questa condizione può essere caratterizzata da una serie di sintomi fisici, come mal di testa, ulcere e disfunzioni sessuali. Gli effetti psicologici possono includere irritabilità, ansia e frustrazione. Un sofferente può inoltre sperimentare diversi gradi di affaticamento, ma è anche possibile che possa soffrire di insonnia. C’è la possibilità che l’esaurimento emotivo possa portare a condizioni più gravi, come la depressione e problemi gastrointestinali.

Effetti negativi gravi sulla relazione di una persona possono anche avvenire a seguito di esaurimento emotivo. Gli individui che soffrono di questa condizione spesso sono più soggetti a conflitti. Possono diventare ciniche, rigide o passive. È anche probabile che possano cominciare ad isolarsi.

Una persona che soffre di questa condizione può avere bisogno di fare diverse cose per recuperare. È probabile che avrà bisogno di riposo e può essere necessario per lei cambiare il suo ambiente, almeno temporaneamente. La meditazione e la consulenza possono essere utili, soprattutto se le cause dello stress sono complesse e ampie. Il trattamento mentale o fisico più grave può essere necessario quando altre condizioni si sono sviluppate a causa dell’esaurimento emotivo.

Non esiste un mezzo preciso per determinare quanto lo stress provocherà l’esaurimento emotivo. La tolleranza allo stress può variare notevolmente da una persona all’altra. Si ritiene tuttavia che gli individui con forti capacità di coping siano più capaci di sopportare maggiori quantità di stress e quindi meno probabilità di soffrire di esaurimento emotivo.