Cosa è erysipelas?

Erysipelas è una forma rara di infezione batterica che interessa principalmente il viso o le gambe. È una variante di cellulite (infezione della pelle). Tuttavia, dove la cellulite può verificarsi in qualsiasi parte del corpo e può essere causata da diversi batteri diversi, erysipelas è di solito solo causata dal batterio streptococcus pyogenes e si verifica solo nelle località sopra menzionate.

Una forma di erysipelas, chiamata erysipelas suina, era un problema persistente per gli allevatori di suini prima dell’invenzione di antibiotici. I maiali sarebbero morti ordinariamente e intere aziende avrebbero potuto soffrire della malattia. Ciò che è iniziato come lesioni, in questo caso, in tutto il corpo, sarebbe rapidamente progredito per danneggiare l’organo, e alla fine causare la morte. Ora i maiali vengono inoculati per la malattia in forma di dosi preventive di antibiotici per evitare di contrarre la malattia.

Erysipelas negli esseri umani è ancora rara. Tuttavia, richiede un trattamento immediato. Lasciato non trattato, può danneggiare il cuore e le articolazioni. Se si guarda alla vita di persone interessanti passate o nelle storie familiari, si vede la morte di molti erizipelle. Chiunque vive prima dello sviluppo di antibiotici vedrebbe il progresso della malattia e soprattutto si stabilirà nelle articolazioni in cui causerebbe molta dolore. Molti nell’epoca vittoriana sono diventati dipendenti dall’oppio nel tentativo di affrontare il dolore della condizione.

Oggi erysipelas è quasi sempre riconosciuto. L’eruzione cutanea sul viso può seguire un pattern a farfalla, che si estende sul naso e sulle guance. I sintomi iniziano rapidamente e l’eruzione cutanea è sollevata e arancione, o viola da piccoli vasi sanguigni sanguinanti nella pelle. Il pronunciato gonfiore e il colore dell’eruzione cutanea rendono difficile confondere l’erysipela con altre forme di cellulite.

L’eruzione cutanea è dolorosa e può essere accompagnata da brividi e febbre. Un tale rash significa vedere un medico il più presto possibile per iniziare il trattamento. Il trattamento nelle prime fasi di solito significa un corso di 2 settimane di penicillina orale o di un antibiotico derivato dalla penicillina. Se uno è allergico alla penicillina, alcuni dei più recenti antibiotici possono essere utilizzati invece.

Erysipelas può diffondersi rapidamente, in particolare alle articolazioni. Quando l’eruzione cutanea sul viso o sulle gambe non viene trattata, coloro che hanno l’infezione potrebbero richiedere dosi quotidiane di antibiotici per mantenere l’infezione nelle articolazioni al minimo. Di solito, tuttavia, i segni dell’infezione sono così marcati e dolorosi, che la gente cercherà il trattamento in anticipo.

Chiunque può contrattare erysipelas, ma sembra essere più dominante tra i giovani e gli anziani. Esistono diversi fattori predisponenti per l’erysipelas contrattuale. Più spesso i batteri entrano in una recente ferita chirurgica, e tale gonfiore intorno alla ferita di solito significa almeno una qualche forma di cellulite. Le punture degli insetti, i tagli e i brufoli possono esporre uno ai batteri causali. Sul viso questi batteri si trovano comunemente nel naso e sono responsabili della maggior parte delle erizioni presenti sul viso.

Alcune popolazioni hanno maggiori probabilità di ottenere erysipelas. Chiunque con una malattia autoimmune come lupus o HIV è più a rischio. Coloro che hanno scarsa perfusione del sangue attraverso vene bloccate, ridotto la funzione cardiaca, o difetti cardiaci sono anche più probabilità di contrattare l’infezione. Coloro che vivono in condizioni insensibili persistenti, come i senzatetto, sembrano più inclini a contrarre erysipelas. Inoltre, l’alcolismo è un fattore di rischio per contrarre erysipelas e una serie di altre infezioni.