Cosa è un enzima rna? (Con immagine)

Un enzima RNA è un filamento di RNA che è in grado di funzionare come enzima catalizzando particolari reazioni biochimiche all’interno di un organismo. Tipicamente, l’RNA è coinvolto nel processo di sintesi proteica, contiene istruzioni genetiche che consentono ai ribosomi di sintetizzare proteine ​​specifiche. Per i fili RNA che sono coinvolti nella sintesi proteica, la sequenza di componenti che costituiscono il filo chiamato nucleotidi è il fattore più importante, in quanto le “istruzioni” genetiche sono contenute in quella sequenza. Per questi enzimi, invece, la disposizione tridimensionale del filo è il fattore più importante, in quanto la particolare struttura, non la sequenza dei nucleotidi, consente al filo di agire come enzima. Un enzima RNA può anche essere indicato come un ribozimo o come RNA catalitico.

Gli enzimi RNA sono incredibilmente rari rispetto ai normali RNA, ma non sono meno essenziali in molti processi biologici essenziali. Essi sono per esempio essenziali nel processo di traduzione di RNA, mediante la quale vengono lette le “istruzioni” contenute in un normale filamento di RNA e una sintesi di una proteina. Un organelle chiamato ribosoma è responsabile del processo effettivo della sintesi proteica. Mentre un ribosoma è un grande complesso costituito da diverse proteine ​​e fili RNA, una delle sue più importanti unità funzionali è un enzima RNA.

Un esempio di un enzima RNA biologicamente importante è la ribonucleasi P, o RNAse P, che elimina segmenti di RNA. RNAse P è costituito sia da un filone di RNA che da un complesso di proteine ​​associate, anche se i ricercatori hanno dimostrato che l’RNAse P conserva in realtà la sua capacità di separare l’RNA anche se le proteine ​​non sono presenti. RNAse P, quindi, agisce come un enzima, il suo ruolo coinvolge la catalisi di una reazione chimica, non il trasporto di informazioni genetiche. È quindi considerato un enzima RNA.

La scoperta che l’RNA potrebbe funzionare come enzima RNA o come unità di trasporto per l’informazione genetica ha portato ad alcune speculazioni sul suo ruolo in alcune delle prime forme di vita sulla Terra. Una teoria nota come ipotesi mondiale dell’RNA afferma che c’era un momento in cui l’RNA realmente ha soddisfatto tutte le funzioni di RNA, DNA e proteine. L’RNA avrebbe potuto memorizzare ed esprimere informazioni genetiche in forma di sequenze di nucleotidi e questi enzimi potrebbero aver funzionato attraverso gli arrangiamenti tridimensionali dei fili RNA. Quelli a favore dell’ipotesi mondiale del RNA credono che l’RNA si sia evoluto in DNA e nelle proteine ​​e che il DNA fornisce più stabili la conservazione dei dati e le proteine ​​possano servire una maggiore varietà di ruoli nelle reazioni biochimiche.