Cosa è artrite articolare?

L’artrite articolare del facie, noto anche come artropatia del facet, è una condizione in cui le ossa della colonna vertebrale iniziano a mostrare segni di usura e di rottura. Situata tra e dietro le ossa vicine, i giunti del viso collegano le ossa spinali insieme e forniscono un legame sicuro. L’osteoartrite, la condizione artritica comune che colpisce le articolazioni delle facce, si verifica quando il tessuto flessibile di connessione o la cartilagine che circondano il giunto inizia a deteriorarsi.

Ogni articolazione delle facce è costituita da cartilagine tra le ossa della colonna vertebrale dal collo alla schiena bassa. Quando questa cartilagine diventa danneggiato il movimento in quella zona della colonna vertebrale diventa tesa. Questo aggiunto attrito può provocare dolore o rigidità nell’area posteriore o del collo e può causare un peggioramento del danno nel tempo. La forma degenerativa dell’artrite che colpisce le articolazioni del fascio può anche determinare una riduzione della flessibilità spinale, provocando una perdita di normale mobilità della colonna vertebrale.

Problemi con la colonna vertebrale come quelli visibili con artrite articolare del fettucio possono derivare dal normale processo di invecchiamento, che indebolisce la stabilità dei connessioni ossee. L’artrite delle sfaccettature può anche essere attivata da un infortunio. Una volta che ci sono danni alle ossa, alle articolazioni, ai legamenti o ai dischi associati alla spina dorsale, tale danno crea un punto di sforzo che aumenta la probabilità che si verificherà una qualche forma di deterioramento nell’area di lesioni.

Il danno causato dall’artrite influisce anche sull’involucro protettivo e fluido attorno al giunto. Questo fluido è progettato per ridurre al minimo la resistenza quando le ossa si muovono. La rigidità di mattina dall’artrite articolare del fascio si verifica perché c’è una mancanza di lubrificazione. Il fluido viene ricostituito attraverso il movimento. Se l’organismo continua ad essere stazionario, i backaches e la rigidità possono rimanere per tutto il giorno.

Il miglior trattamento per questa condizione è quello di mantenere il movimento più normale possibile. A volte il resto del letto è consigliato quando i sintomi sono esacerbati. Poiché l’immobilità può aggravare il dolore, deve essere utilizzata solo da uno a due giorni.

Stretching le aree del dorso e del collo può aiutare ad alleviare alcuni del dolore e sintomi correlati di artrite articolare del facet. Questo è anche un modo efficace per massimizzare la flessibilità della colonna vertebrale. Un programma di rafforzamento delicato, come una routine d’acqua, può anche aiutare a proteggere la spina dorsale contro ulteriori feriti e danneggiamenti. I sintomi, tuttavia, possono diventare più pronunciati come il giorno progredisce e come le attività normali o le routine di esercizio intensificano il ceppo posto sulle articolazioni della colonna vertebrale e delle facce.